chiara bignardiFerrarese, classe 1968, radici contadine, laureata in ingegneria (ma ama definirsi un ingegnere anomalo), si divide tra famiglia e professione, continuando nel contempo a coltivare le proprie passioni. Da molti anni racconta, attraverso poesia e pittura astratta, l’aspetto più intimo ed emozionale dell’animo umano e l’urgenza del vivere. Poesia e pittura si ispirano l’un l’altra, dando un corpo ed un volto all’interiorità, in tutte le sue sfumature. Ha sinora pubblicato due libri che raccolgono le sue poesie e dipinti: “Ci vorrebbe il sole “ e “Hai fatto di me diamante”.