Alessio Sabelli - Poesie

Al Creatore…

Ho visto
I tuoi respiri,
toccato il
tuo profumo
e ascoltato
I tuoi sogni.
Ho recitato
l’Amore e
dipinto la
felicità.
Diventando
un Artista
completo!

 


 

L’arte di Vivere

Niente è facile,
se somiglia a me lo diventa.
Lo spirito si fonde con la volontà
quella che mi guida
nei concetti imprescindibili
della mia coscienza.
Spingendo in Eterno
spingendo con Dio.

 


 

Ecosistema Empirico

Tutto cio’
che fa sognare
è come
un Ecosistema.
Tracce di ombre
nel cervello
si sbarazzano
delle certezze
della vita.
Subiamo il fascino
delle fantasie
e le affamiamo
e le alimentiamo
nelle tenebre
delle nostra anima,
concedendo il lusso
alla nostra
speranza di essere
di moltiplicare
le sue speranze.

 


 

Pensiero

Pensiero come
la freccia dell’arco.
Scoccato; attraversa mari,
monti e continenti.
ti raggiunge li
dove non immagineresti
che giunga e lo
senti dentro
come un’eruzione.
Lo rimandi al mittente
come un sussurro
del cervello inebriato
della gioia del piacere
dell’anima pura.

 


 

Il Sapere

Il sapere della coscienza
porta venti di gloria.
Il gancio trainante
dell’umanità
si versa nel bicchiere dell’universo,
portando con se
tutti gli stupori della vita.
Rimango materia
mentre migro con i pensieri
immensamente basito.

 


 

Stato di necessità

Ho bisogno
di tutte le emozioni
perchè vivo intensamente.
Un mix fatto
di brividi morali
e immorali, dove
la mia mente
può spaziare senza
un obbiettivo.
Demolire o costruire
il mio mondo di
naturali esplosioni,
fino a svuotarmi o
riempirmi nello
stesso istante.

Sottosopra…..
Capovolgo sud e nord,
male e bene,
utopia e consapevolezza.
Gioco con il
nero e il bianco,
il piccolo
e il grande,
donna e uomo.
Mi sento astratto e mi sento Dio!

 


 

L’Inverso ( dedicata a Gustavo Rol)

 


 

Il finale

Ho sentito il peso
dell’ultimo sorriso.
L’ultimo appello
della tua grazia
alla mia incomprensibile
dolcezza.
L’apoteosi del distacco
tra spirito e corpo
tra dolore e piacere.

 


 

La goccia

Come un goccia
che cade dal cuore,
moltiplico l’Amore.
Esponenziale
crea un vortice avvolgente
che penetra in ogni
circostanza dell’esistenza,
completando il senso
ciclico dell’eternità!

 


 

Attimo fuggente

Volevo sentire
la tua gioia
divorare i miei occhi,
i miei tormenti
i miei equilibri.
Solo te potevi farlo,
per questo ti ho amato come non mai!
Arrivederci dolce pensiero
di un istante.