Anna Canzoneri Urso - Poesie

ANCORA  EMOZIONI

Aprile 2019
Vivo in te MUSICA  che  mi emozioni
per  incroci di note
guardo il cielo tra voli che incantano e i campi verdi estesi….

foglie che avete da tempo abbandonato le membra
con voi gioco
ascoltando lo sgretolante  discutere sotto i miei piedi

Contemplo il MARE  vero
ed infinitamente complice a cui affido i miei pensieri

Ormai sofferente urla
sotto  grandi occhi troppo egoisti
a  difesa dei  suoi abitanti!

Sprofondo nelle incontenibili meraviglie del creato
di un Creatore assai più incredibile
aspettando che il male si sciolga finalmente!

Annarondine


  PROFONDO ED ETERNO MIO MARE

06/07/2017

Approdata in una particella d’un paradiso minuscolo

a me non presentata

dove gli occhi miei raggianti

incontrano quell’Amante

che fin da tempi assai lontani

suggerisce momenti d’incanto

La Sua VOCE beatamente scontra l’udito sopraffinemente musicante

e gli occhi lascia sognanti

col profumo della brezza

che dolcemente mi avvolge

Annarondine

 unnamed


 UN PARADISO DI BELLEZZE

07/07/2017

Quale dono poteva elargire

se non un paradiso di bellezze

Alberi pronti sempre

a donare VITA ad ogni Creatura voluta e desiderata

L’acqua necessaria dove con serenità

sguazzano e sguizzano sorte di pesci

sulla spiaggia sorridente e calda

svelti e scaltri granchi

che ad ogni presenza  scomoda e sopraggiunta

si mascherano

 mimetizzando se stessi

giocando agli occhi miei

a nascondino

tra sabbia color oro

Annarondine

 unnamed


GIOVINE ‘VOLANTE’ INNAMORATO

03/08/2017

Ora che il Sole

 ha rivolto l’ultimo saluto a questo giorno

anche il giovane e forte Rondone

chiude la sua volante avventura

contemplando da lassù

i colori purpurei di un DIO  Amico

che segnano quell’infinito orizzonte.

Vola libero ed il mio sguardo seguendoti

immagina il tuo giungere a quel  segreto ‘NIDO’

dove la tua compagna

ricolma d’amore

 ti accoglie

per una lunga notte silente

Annarondine

unnamed


  IL BLU COBALTO

TimpiRussi Luglio 2017

Ora che gli assetati di sole e di  mare si allontanano

Spiaggia,

 tornerai a risplendere nella tua solitudine

 oltre che per l’abbandono dei raggi  ormai non più cocenti.

Il sole saluta

 scivolando tra i folti rami  degli alberi che si affacciano dalla collina

ed ora che  ti bacio mentre mi allontano

 invio un saluto

tornando a cercarti  domani

Intanto il blu cobalto

tornerà a rigenerarsi lasciando ospitalità notturna

alle creature  che nelle profondità saranno illuminate

dall’argentea Luna

a gote tonde

Annarondine

 unnamed


 NAVE CHE PARTI

30/07/2017

Nave che parti

scivolando su un mare che sembri infinito ed infinito non sei!

Tante le terre che accolgono il finire di onde e bianca  schiuma

lasciando sognanti

i cuori contemplanti…

Penso al migrante che abbandona la terra natia

col cuore pieno di speranza

con il timore e le incertezze di un futuro invisibile

tristemente vedo allontanare affetti, scenari e  profumi

Aspetterò il prossimo approdo…

Annarondine

 unnamed (1)


 FAMIGLIA

Aprile 2019

Il potere dei ricordi senza numeri

persone care che fate  parte dell’essenza più profonda

indiscutibile  valore che si racchiude senza il peso di una valigia

Ogni presenza ha arricchito

senza  impoverire mai il  crescere

Ho colto in un campo sempre fresco e

ho donato i fiori della mia essenzialità più colorita, musicante e profonda

Quanto valete perchè l’emozione possa  ravvivarsi sempre

e saprò lasciare quanto in minima porzione abbia ricevuto

 da ogni singola creatura nel mio viaggio …

Famiglia della mia vita !

Annarondine


 ORIZZONTE INFINITO

Foce del Belìce

Soave musica del mio amato

 che delicatamente sfiora l’accomodante e accogliente sabbia bionda

conclusa la calura e la confusa gente

Nel cielo 2 pipistrelli

che indisturbati

fanno scorta

mentre  il buio che si appresta

 fa scorgere lontano

un orizzonte infinito perfettamente segnato


  TI VEDO, TI ASCOLTO

Luglio 2017

Ti vedo

Ti ascolto

Ti sento

All’alba docile e mite  accogliendo lo sguardo

i miei pensieri entrano in te vorticosamente

lasciando che  questi occhi

possano penetrare nell’immenso blu

del tuo corpo

 inesistente  agli  sguardi  sfuggevoli

ma realtà  assai corposa

per i miei

Annarondine

 unnamed (1)


 SOAVE MUSICA

Agosto 2016

Soave

a me cara MUSICA del mio amato

che mi dondoli delicatamente

sfiorandomi sull’accomodante e accogliente sabbia bionda.

Annarondine