Biografia

Francesca Galbusera - Foto mini-sitoFrancesca Galbusera vive sulle colline lecchesi con la figlia Ada, il suo compagno di vita e la loro gatta bicolore. Ultimati gli studi classici, si è dedicata all’approfondimento di temi storici e antropologici con particolare riferimento ai sistemi mitico-simbolici delle antiche popolazioni. Da vent’anni svolge l’attività di narrastorie: racconta ai bambini le favole belle e le fiabe popolari di tutto il mondo con il proposito di divertire e anche di contribuire a tenere in vita i messaggi di cui sono portatrici. Propone, inoltre, spettacoli di animazione mirati a promuovere la lettura in età infantile, laboratori creativi inerenti alle storie e progetti di arricchimento linguistico basati sulle fiabe, sul gioco e sulla creatività. Spesso si diverte a scrivere storielle e filastrocche per i più piccoli, ma anche a creare manufatti a uncinetto e a ritagliare fiori di carta. Ama osservare la natura che la circonda e spesso contempla il cielo. Dall’età di sedici anni scrive poesie; nel 2015 ha pubblicato la sua prima silloge poetica, “Luna d’amore”, edita da Silele. Nell’anno 2002 ha pubblicato un racconto per giovani lettori “La casetta nel bosco di castagni”, edito da Bellavite e nel 2016 ha auto-pubblicato un libro di storie brevi e filastrocche intitolato “Favole golose e altre storie curiose”.