Biografia

87Maria Gioia Sara, animo docile nel corpo di una ribelle, trasferisce le note del violino alla parola per raggiungere le corde della sofferenza umana. Le sue intriganti e fresche creazioni, quasi un’eco della poetessa Natália Correia, riescono a veicolare emozioni sotto forma di genialità cromatica.