Domenica Schittino - Poesie

Lei  era cosi’ giorno,notte

Saggezza e follia.

Lei era tanti di tutti

Era i luoghi in cui aveva vissuto

Le persone che aveva incontrato.

E  poi il dolore l’aveva attraversata,

pugnalata,dilaniata.

E poi la pioggia,lacrime liberatorie.

La pioggia di un giorno qualsiasi

e il cielo piangeva con lei.

E leiamava quel cielo,quella pioggia

Perche’era convinta che quel cielo l’amava

Epiangeva per lei.

 


MIO  PADRE

 

Padre,dietro il fumo di una sigaretta.

Tu che non mi hai mai incoraggiata,

tu che mi hai solo contestata.

Io che ho cercato di amarti,

a volte di copiarti.

Tu invece mi hai respinta

gridandomi di essere una femmina.

Io che ho cercato sempre di eguagliarti,

pensando come un uomo puo’ pensare

cercando in tutti i modi  di non tradire.

Tu dietro il fumo di una sigaretta

E questa tua figlia aspetta.

Io che ti guardo e non parlo,

non contesto,non ti contraddico

anzi misuro quello che dico.

Tu con il tuo velo di omerta’,giustizia

Io non ho avuto neanche la tua amicizia.

Padre,padrone della mia vita

tu me l’hai data

tu te la sei ripresa.

Padre,padrone dei miei vent’anni

Per quanto tempo aspettero’ questa carezza?

Io che ti fisso negli occhi,

che cerco di afferrare di capire

il minimo cenno

che possa farmi gioire.

Ma e’ una gioia che inseguo da anni

e nel tuo sguardo,nei tuoi gesti

non la trovo,Dio solo sa quello che provo.

In questi momenti,in questa vita 

piu’ volte ti ho tradito.

Padre,padrone della mia vita

ora posso dirti di averla buttata.

Padre,padrone dei miei vent’anni

ho atteso solo un gesto,

ma per quanti anni?

Ho sofferto,ho cercato di capirti

addirittura giustificarti,

e tu che hai fatto padre?

Mi hai mai capita o forse amata?

Da dietro il fumo di quella sigaretta

non c’è piu’ una figlia che aspetta.

E,vorrei dirti padre che non resta niente

che la sofferenza e’ finita

tu non sei piu’ il padrone della mia vita.

A l dolore,all’attesa,alla sofferenza

e alla speranza si è contrapposta l’indifferenza.

Questa tua figlia ha smesso di aspettare                                        

un gesto,una parola,il tuo amore. 

 

 Domino1961

 


 Notte

 

E questa notte,sembra non finire

Pensieri si affollano nella mente

Sentimenti contrastanti

Desideri inespressi

Forse a lungo repressi.

Difficile piangere,sorridere

Impossibile non pensare,

tentare di capire.

Ma cosa c’e’ da capire in questa vita?

Confusione,caos disarmante

come i pensieri che affollano la mente.

Sembra che tutto in lei urli,

dolore,rabbia,delusione,amore,

disperazione.

E questo cuore?

Corre,corre come impazzito,

la mente frena,tutto questo la consuma.

Quel cuore rinnega la mente,

vuole essere libero,

non prigioniero.

Allora, che fare?

Lei vuole chiudere gli occhi per iniziare a sognare.

 


PARLAMI

 

Parlami,di quand’ero bambina

Quando stavo con il naso appiccicato ad una vetrina.

Parlami,dei miei desideri

dei miei piccoli pensieri.

Guardami e,quando mi guarderai,parlami

Raccontami com’ero,risveglia la mia memoria,il mio pensiero.

Parlami

Dimmi se qualche volta ho amato o mi hanno amato

Dimmi se qualche volta ho odiato.

Guardami

 E quando mi guarderai parlami.

Dimmi di tutte le volte che ho sbagliato.

Parlami,ancora e ancora fino a convincermi

Che tutto questo e’ uno stupido scherzo del destino

.Dimmi che è un incubo,un brutto sogno che sta per svanire.

Parlami Di quel dolore che ho provato

Parlami Fino a farmi male

Fammi capire,credo sia un diritto che mi rimane.

Domino1961

 


SENZA   VOLTO

 

Siamo solo maschere

Niente  volti,anime senza tempo

Alla continua ricerca di  noi stessi.

Anime perse in un mondo digitale

Dove non esistono sentimenti ne’umani valori.

Pochissimi volti

Il niente  dei sentimenti

Il nulla degli amori

Si siamo mascchere

Niente anima niente cuore.

 


TEMPO

 

E  poi c’èil  tempo……

Inesorabile  che corre e scorre.

Capisci che molte cose non sono andate come 

avresti  voluto.

Ma  il tempo e’ passato si è concluso.

Non puoi  tornare indietro.

Puoi solo rimpiangere il maledetto tempo perso.

Domino1961

 


UNA VITA SENZA TE

 

Sento il cuore che mi  sfugge

 E va in cieli lontani.

Son sola ora.

Ora che tu te ne vai 

e mi lasci qua senza il tuo cuore nel mio petto.

Ora tu sei sotto la pioggia che scroscia

ed io son qui,sotto il mio tetto che piango.

Stupida!

Perche’ non fermavo la tua mano

che ha aperto la porta?

Son sola ora senza di te,

te che sei lontano,sotto la pioggia che scroscia

ed io son qui ad aspettare un nuovo sole che nasca,

un raggio di sole che sguarcia il buio

che incombe i miei occhi.

Stupida!

Che volevo dalla vita,

che volevo dall’amore?

 

Domenica Schittino  

 


Aveva amato.

Urlato quell’amore

Per settimane,mesi,anni.

Poi silenzio…..

Silenzio cosi’ immenso

Che divento’ un grido.

E lei smise di amare.

Una lama di indifferenza

Le aveva attraversato il cuore.

 

Domenica Schittino

 


Cuore libero

 

E il sole entro’ prepotente nella sua vita,

piena di pioggia,tutto cambio’.

Il suo modo di essere,

di esistere,di vivere.

Vita che lei avrebbe distrutto

O non vivere affatto.

Ma no,non era solo colpa del sole.

Aveva riscoperto l’amore..

Amore  che toglieva il respiro,

che le faceva toccare il cielo

e poi la trascinava giu’

per correre libera da ogni pregiudizio.

Libera di potersi esprimere

senza falsita’,costrizione alcuna.

No, non era colpa del sole

Ma del suo libero cuore.

   Domino1961

 


DONNE

 

Donne che sorridono,donne che piangono,

donne che sopportano,donne violentate,

donne che dentro si sentono morire,

donne che lottano come guerriere,

che non si arrendono alla vita.

Donne spezzate ma non piegate.

Donne a denti stretti e pugni chiusi.

Donne arrabbiate con il mondo e con la vita.

Donne che urlano rabbia, dolore gioia.

Donne che ,nonostante tutto,amano,vivono,ballano,cantano.

“Donna”  inno alla vita,essenza dell’essere.

Donna ….a cui non puoi dire sei rara,puoi solo dirle “ sei unica”.

Donna e solo donna che insegna ad amare.

Donna che se la ami devi lasciarla volare.

DONNA…….

Tutto in una parola.

 

Domino1961