Biografia

 

Angela RivieraAngela Riviera si è laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Catania discutendo la tesi finale sulla scrittrice Dacia Maraini, la quale si è resa molto disponibile alla stesura della tesi stessa.

E’ docente di Lingua e Letteratura italiana, Storia e Geografia

A  14 anni  conquista  il secondo posto nel premio letterario ”Paolo Neglia” per la Poesia, tra qualificati concorrenti.

Pubblicazioni in ordine cronologico:

-PROFILI DI DONNA: una raccolta di poesie a cui è stata conferito il Premio “Selezione” ’96 ricevendo critica positiva di V.Sgarbi.

-MATILDE: una raccolta di poesie a cui è stato conferito il terzo Premio Letterario Internazionale “Alexandre Dumas”- anno 1996.

-IL RITORNO: un romanzo che ha conseguito il Premio Letterario Internazionale “GIOVANNI VERGA”.

-Ha inoltre pubblicato in “RECITAL DI PREGHIERE” dal ‘99.

-Ha curato la prefazione di libri di affermati autori, tra cui ”MANI CARICHE DI CANTO” redatto dell’Arcivescovo di Acireale, Mons. Pio Vigo.

-Relatrice letteraria in convegni, tra cui “KAIROS,L’UOMO E L’EVENTO”.

-Ha tenuto corsi sulle tecniche di scrittura creativa presso Scuole medie e superiori.

-Ha partecipato, su segnalazione di apposita commissione, alla biennale d’arte organizzata a Firenze, dalla F.I.D.A.P.A, riscuotendo personale successo.

-Ha pubblicato in antologia dal titolo “Fermenti” (edita da “Libro Italiano”) una silloge di 15 liriche che affrontano tematiche varie.

-Ha vinto, nell’anno 2007, il premio letterario Nazionale “Cerere Henna” con il racconto: “Una strana Signora”.

-Ha vinto il “Premio Nazionale Muscetta”.

-Finalista al premio letterario Lions Milano.

Ha vinto il primo Premio letterario nazionale HIMERA

Ultima pubblicazione: (Dicembre 2013), un romanzo giallo psicologico dove tutto ruota attorno all’omicidio di una docente universitaria, dal titolo:

- “NON TE LO DIRO’ MAI”, edito dalla casa editrice Albatros, distribuito anche da Feltrinelli,che ha riscosso successo nazionale. Tale romanzo è stato ristampato in seconda edizione nel 2018.

Finalista del premio letterario “Versilia Club”